SITO BANNER ALTO 1

VIS PESARO-ANCONA: LE PAROLE DI MISTER COLAVITTO

Pesaro – Al termine della partita contro la Vis Pesaro, il tecnico dell’Ancona Gianluca Colavitto ha detto in sala stampa: “L’approccio è stato da grande squadra, ma alla fine il punto mi soddisfa. Avevamo creato una mole di gioco importante, dovevamo avere qualcosa in più di un semplice gol. Però, anche questo va sottolineato, forse un mesetto fa la perdevamo pure. Invece, con il punto, muoviamo la classifica. È normale non essere sempre dominante, ci sono stati degli errori che devo rivedere bene. Brava la Vis: sul primo gol hanno fatto un bel movimento. L’uno due avrebbe ammazzato chiunque noi abbiamo reagito, il bicchiere é mezzo pieno. Continuità di risultato. Muoviamo la classifica e ci concentriamo alla partita di domenica dove arriverà una squadra costruita per vincere. La classifica? Il campionato è ancora lungo. Cambi ritardati? Come stavamo in campo la squadra stava producendo, non vedevo la necessità di cambiare. Prima del gol pensavo di mettermi con 4 attaccanti , poi Barnabà ha avuto un problema muscolare e mi sono messo a specchio. Sono momenti: a volte ci si azzecca altre no. Mi fa piacere pure per Giampaolo, acquisto di gennaio che ci sta dando sotto il profilo umano e di campo. Una nota lieta che vale anche per gli altri. Energe? Magari gioca contro la Carrarese, questo è il momento di non pensare a situazioni individuali. Nello spogliatoio si è creata una situazione positiva, sto vedendo il clima giusto. Cose che sono migliorate”. L’Ancona riprenderà a lavorare venerdì al Paolinelli per preparare la partita casalinga contro la Carrarese.