SITO BANNER ALTO 1

VERSO LUCCHESE-ANCONA: LE PAROLE DI MISTER COLAVITTO

Ultima partita del girone di andata per l’Ancona di mister Colavitto. I dorici, proprio come lo scorso anno, prima delle festività natalizie, chiuderanno in Toscana (0-0 a Siena nel torneo precedente, nda). Queste le parole del tecnico: “Viste le assenze devo mettere nelle condizioni migliori i ragazzi – ha detto -. Se il tutto , viene visto in quest’ottica, può darsi che domani possa cambiare qualcosa a livello di disposizione in campo. Ma alla fine deve esserci l’atteggiamento giusto da parte di tutta la rosa a disposizione”.

COLAVITTO SU PERUCCHINI

Nell’ultima gara interna con il Pescara, ha dovuto alzare bandiera bianca il portiere Perucchini per un fastidio alla schiena. L’estremo difensore, nei giorni successivi al derby dell’Adriatico terminato in parità, ha svolto lavori specifici per risolvere il problema. “Filippo sta meglio, vediamo che cosa mi dirà lo staff medico”.

COLAVITTO SULLA PARTITA CON IL PESCARA

L’allenatore dell’Ancona ha analizzato attentamente la sfida con gli abruzzesi: “Ho ricevuto risposte importanti dal punto di vista caratteriale. Venivamo da una sconfitta brutta sotto tutti i punti di vista ed abbiamo reagito contro la squadra più in forma del girone B. Il Pescara, infatti, prima di farci visita, aveva collezionato tre vittorie siglando undici reti subendone solamente una”.

LUCCHESE SOLIDA”

Domani, al “Porta Elisa”, c’è un altro appuntamento importante. Le “pantere” hanno un valido impianto, soprattutto in difesa. “Sì è vero – ha proseguito Colavitto -, dietro hanno giocatori come Tiritiello, Sabbione e Benassai. Tuttavia, l’Ancona, scenderà in campo con i tre attaccanti per cercare di fare la sua partita. Noi daremo il massimo, se poi il terreno di gioco decreterà il pareggio lo accetteremo. Non accetterò, invece, sconfitte come quelle di Vercelli dove ci sono stati momenti di passività mentale che ci ha portato a rilassarci. Pure sotto questo punto di vista dobbiamo essere sempre al cento per cento”.

CHE SIA UN NATALE SERENO

Sarebbe fondamentale chiudere l’anno con una vittoria. Tre punti che lontano dal Del Conero mancano da mesi (1-0 ad Olbia grazie al guizzo di Energe). “Alla squadra chiederò di mettercela tutta per trascorrere sia noi che i tifosi anconetani un Natale sereno dal punto di vista calcistico”.

L’Ancona in serata raggiungerà il ritiro di Pescia. Domani biancorossi presenti a Lucca saranno 88.

CURIOSITA’ E STATISTICHE

Sono 28 i precedenti ufficiali tra le due squadre a “Porta Elisa”: bilancio di 10 vittorie rossonere (ultima 3-1 nella serie B 1995/96), 14 pareggi (ultimo 1-1 nella serie C 2022/23) e 4 successi dorici (ultimo 2-1 nella serie C 2015/16). I record nel girone B dei rossoneri dopo 18 turni 2023/24: Lucchese squadra meno ammonita del torneo con 34 gialli finora subiti, squadra che fa meno cambi (68 su 90 a disposizione), regina degli 0-0, 4 collezionati finora, non vince dal 13 novembre scorso, 1-0 sull’Entella a “Porta Elisa” (poi 3 pari e 3 sconfitte), nessun “rosso” in favore (come Perugia ed Entella). I primati dorici nel girone B 2023/24 dopo 18 turni: squadra che subisce più reti da subentranti avversari (7, come l’Olbia).

Arbitro: Iannello di Messina.