SITO BANNER ALTO 1

SERIE C NOW 2023-24: ANCONA-SPAL 0-0

ANCONA-SPAL 0-0
ANCONA (3-5-2): Perucchini; Cella, Pasini, Mondonico; Barnabà, Prezioso (dal 18’ st Basso), Gatto, Paolucci (dal 25’ st Saco), Agyemang; Giampaolo (dal 25’ st Moretti), Spagnoli. All. Boscaglia
A disposizione: Vitali, Testagrossa, Martina, Energe, Marenco, D’Eramo, Radicchio, Vogiatzis
SPAL (4-4-2): Galeotti; Ghiringhelli (dal 44’ st Breit), Valentini, Fiordaliso, Tripaldelli; Dalmonte, Nador (dal 22’ st Collodel), Buchel, Maistro (dal 10’ st Rao); Petrovic (dal 10’ st Zilli), Antenucci (dal 22’ st Rabbi). All. Di Carlo
A disposizione: Alfonso, Meneghetti, Contiliano, Orfei, Bassoli, Saiani, Iglio, Edera
NOTE ammoniti Prezioso, Valentini, Cella, Barnabà, Mondonico, Gatto, Rao, angoli, recupero 2’ e 4’, spettatori 6224 (di cui 781 ospiti), incasso 25.097,42 euro.

ANCONA – Al Del Conero Ancona e Spal si dividono la posta in palio pareggiando 0-0. Il match, valevole per la 34esima giornata del campionato di Serie C, girone B, ha visto un’Ancona – guidata dal neo allenatore Boscaglia, all’esordio sulla panchina biancorossa dopo l’esonero di Colavitto post Recanatese. Ancona propositiva che ha avuto le migliori occasioni per passare in vantaggio ma che non è riuscita a sfruttarle. Dall’altra parte la Spal con spirito combattivo e grazie ai salvataggi del suo estremo difensore Galeotti, è riuscita a conquistare un punto utile a restare in zona salvezza e a tenere i dorici, che restano la prima squadra in zona playout, a -2.