SITO BANNER ALTO 1

PRIMAVERA 4: SORRENTO-ANCONA 1-0

SORRENTO: Oliva (85′ Marzuillo), Sorrentino, De Gennaro, Pazzi (46′ Nastri), Medio, Spina, Di Martino (46′ Gaglione), Musto, Musella (72′ Bracccioforte), Aiello, Fortunato (72′ Sannino). A disp.: Russo, Somma, Delle Donne, D’Atria, Antoniazzo, Ottieri, Cinque, Petrosino, Amendola. All. Buonocore

ANCONA: Pierandrei, Rosolani, Antoniazzi (66′ Grassi), Paglialunga, Bruzzechesse, Marchegiani, Wade Papa (66′ Amico), Cingolani (8′ Bambozzi), Pangrazi, Useini, Bugari. A disp.: Braghetti, Galeotti, Girolimini, Mazzoni, Ogiesoba, Novelli, Atzori, Perri. All. Tumiatti

RETE: 86′ Sorrentino
Note: Ammoniti Di Martino (S), Medio (S), Sannino (S), Sorrentino (S), Buonocore (S). Espulsi: Musto (S), Fortuna (S).

SORRENTO – Trasferta amara per i ragazzi della Primavera che perdono di misura contro il Sorrento.
La partita mostra da subito un elevato livello di agonismo in campo. Solo dopo 8′, infatti, è Cingolani a farne le spese, dovendo uscire per un fastidio al ginocchio a seguito di un contrasto. Primo tempo di equilibrio. L’Ancona cerca ma non trova il goal, pericolosa con i tentativi di Wade Papa, Paglialunga e Bruzzechesse. Allo scadere del primo tempo Musto viene espulso dal direttore di gara per condotta anti sportiva. Nella ripresa poi entrambe le formazioni inseriscono forze fresche. La beffa arriva però allo scadere, dove su calcio d’angolo Sorrentino colpisce di testa indisturbato, regalando tre punti preziosi alla propria squadra.

Il commento di mister Tumiatti: “Spero che la squadra capisca che è doveroso raggiungere il traguardo play off. Doveroso verso quanto di buono ha dimostrato nella prima parte della stagione. Quando il talento non è accompagnato da grinta e comportamenti agonisticamente adeguati, non serve alla causa.
La prossima partita mette in palio tre punti fondamentali, sono sicuro che li prenderemo”.